I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Notizie e novità dai lettori eventi.

I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Messaggioda otttoz » mar mag 23, 2017 16:39 pm

Le associazioni puntano il dito sulle autorizzazioni concesse dagli enti sia veneti sia trentini «Concordanza interregionale per una iniziativa ambientalmente e culturalmente inaccettabile»
http://corrierealpi.gelocal.it/belluno/ ... hfcablec-4

effettivamente con l'ambiente cozzano proprio
Avatar utente
otttoz
 
Messaggi: 931
Images: 3
Iscritto il: sab mar 15, 2008 9:22 am

Re: I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Messaggioda otttoz » mar giu 13, 2017 16:07 pm

Sparita la bandiera di Mw, Verdi pronti alle denunce
Mountain Wilderness accusa i quadisti che la mostrano in un video su Facebook. Casanova: «Ci sono signori che ridono sguaiatamente col nostro vessillo»
http://corrierealpi.gelocal.it/belluno/ ... hfcablec-1
Avatar utente
otttoz
 
Messaggi: 931
Images: 3
Iscritto il: sab mar 15, 2008 9:22 am

Re: I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Messaggioda wolf jak » mar giu 13, 2017 16:22 pm

Di solito resto piuttosto pacato. :?
A questi, però, bucherei volentieri le gomme. Tutte e 4, per sicurezza. Passando dalla parte del torto, lo so. #checcevoifa'


Per completezza, riporto il comunicato di MW:

Mountain Wilderness con un comunicato stampa ha scritto:Mountain Wilderness contro i quad a Falcade
Come avevano promesso, gli ambientalisti e gli alpinisti di Mountain Wilderness si sono dati appuntamento oggi, lungo il confine tra la Regione Veneto e la Provincia Autonoma di Trento, per manifestare contro il raduno dei quad.
All’inizio della val Fredda, circondati da un cospicuo nucleo di forze dell’ordine, gli ambientalisti hanno ribadito le motivazioni culturali e etiche che reggono l’iniziativa e la necessità di non lasciare passare un precedente tanto grave. Per disposizioni della questura, è stato vietato ai manifestanti di muoversi al di fuori di un ambito circoscritto, impedendo di fatto di documentare con immagini e video il penoso incedere di decine di quad rombanti (le foto che vedete ci sono state spedite da amici e curiosi). E’ paradossale come nelle Dolomiti, patrimonio UNESCO, venga limitata la libertà di chi, con le proprie gambe e con la propria voce, manifesta il proprio dissenso, mentre venga permesso a un raduno di quad di spadroneggiare su Km di sentieri.
Il percorso di piena trasparenza, durato diversi mesi, nel tentativo di convincere le Pubbliche Amministrazioni a ritirare le autorizzazioni, viste le evidenti violazioni di leggi nazionali ed europee, non ha portato esito positivo.
Pertanto oggi le associazioni ambientaliste e alpinistiche hanno deciso di lanciare un segnale pacifico ma inequivocabile per sottolineare il significato autentico del rapporto tra l’essere umano e la montagna.
Gli organizzatori del raduno di quad hanno modificato il percorso per evitare l’incontro con gli ambientalisti. Alle 10.30 infatti sono saliti direttamente a Col Margherita, lungo il versante trentino, invadendo le arene di canto del gallo forcello e della pernice bianca.
La modifica del percorso ha permesso di salvare da notevole degradazione dell’ambiente naturale l’intero fragile versante della Val Fredda.
Un successo che dimostra da un lato l’inadeguatezza delle Amministrazioni locali, e dall’altro, la serietà e l’energia dei rappresentati della società civile.
Oltre a Mountain Wilderness, promotrice della manifestazione, erano rappresentate le associazioni MW, SAT centrale, SAT di Moena, SAT Rovereto, la Lia da Mont e la Lia Natura Y Usansez.
Il sopralluogo sul percorso, dopo il passaggio dei quad, mostra evidenti i segni delle ruote sui prati.
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 1093
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Messaggioda bustomail » mar giu 13, 2017 19:12 pm

Belle parole ma... non ci sono leggi chiare che tutelano i sentieri, non ci sono forze dellordine a farle rispettare, e non ci sono comuni che prendono una posizione chiara e decisa. Si chiama " silenzio assenso " : tu fai come ti pare che io faccio finta di non vedere...

In bassa Valtellina ho visto moto ovunque in barba ai divieti...
bustomail
 
Messaggi: 396
Images: 3
Iscritto il: gio mar 08, 2007 19:38 pm

Re: I Club alpini di tutto il Triveneto dicono “no” ai quad

Messaggioda Danilo » mar giu 13, 2017 19:45 pm

Mountain Wilderness con un comunicato stampa ha scritto:........Il sopralluogo sul percorso, dopo il passaggio dei quad, mostra evidenti i segni delle ruote sui prati.

messaggio strano
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 6194
Images: 52
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm


Torna a News, eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.