Indice del forum
 
FAQFAQ  RegolamentoRegolamento   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti    RegistratiRegistrati   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
AlbumAlbum   CalendarioCalendario


SHOP.PLANETMOUNTAIN.COM: Letture al Top | Narrativa | Guide | Special PM | Snow Safety | High Tech |

Batura o Phantom lite?
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche e materiali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Maestro




Registrato: 17/07/11 13:58
Messaggi: 57
Località: Viterbo

MessaggioInviato: Lun Set 26, 2011 18:55 pm    Oggetto: Batura o Phantom lite? Rispondi citando

Ciao ragazzi,che mi dite? I phantom li ho provati e li ho trovati molto comodi,i batura li hanno degli amici e li trovano ottimi...entrambi a circa 300€ gironzolando su internet. L'utilizzo che ne faro' sar' sui 4000 in estate e mentre in inverno ci passero' molto tempo magari fermo ad ascoltare spiegazioni varie... Che mi dite? Penso siano tra i più caldi in circolazione senza arrivare agli 8000 e pure i prezzi mi sembrano "accettabili"!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
Drugo Lebowsky




Registrato: 06/02/04 15:20
Messaggi: 7939

MessaggioInviato: Lun Set 26, 2011 19:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

eh... e son problemi!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
teozena



Età: 26
Registrato: 10/05/11 17:23
Messaggi: 43
Località: Zena

MessaggioInviato: Lun Set 26, 2011 21:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao...
Io per fare dei 4000 in estate prenderei anche qualcosa di più basso come fascia di prezzo...

Ad esempio io ho i Garmont tower e mi trovo molto bene...

ciao
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
Maestro




Registrato: 17/07/11 13:58
Messaggi: 57
Località: Viterbo

MessaggioInviato: Lun Set 26, 2011 22:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao teozena,i tower li uso già da un po' ( li ho pure risuolati!) e sono favolosi in tutto;tra parentesi, non capisco perché siano poco considerati rispetto ad altri modelli simili di altre marche... Comunque volevo un paio di scarponi più caldi per l'inverno e per le traversate estive di più giorni anche se,sopratutto i Batura,mi sembrano un tantino "sovradimensionati"...
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Sab Ott 01, 2011 20:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

allora...discorso mooolto dibattuto e complesso. io ho i trango alp(la sportiva)
e i phantom light(scarpa)((modello rosso)). dunque, tutto dipende dall'utilizzo(con queste faccio cascate,canali,vaij,misto,roccia,trekking,alp classico...)
che ne andrai a fare! ad oggi non esiste una scarpa con cui potrai fare tutto
senza avere pregi e difetti.
almeno come me dovrai avere 2 tipi di scarponi se vuoi coprire attivita estive sui 4000(vie normali sui ghiacciai, avvicinamenti, vie di misto, passaggi rocciosi..) con le attività invernali-primaverili(ciaspole, canali , vie di misto, cascate...).
allora se parti da capo e vuoi fare di tutto io ti consiglio di fare queste considerazioni:
.1 in inverno a fare cascate o vie di ghiaccio, non avrai mai abbastanza caldo ai piedi...(poi dipende da ciascuno, ma di solito) e a fare del molto ripido piu
sono rigide meglio è! se fai spesso queste attività l'ideale è avere una scarpa
dedicata, allora, caldo+rigidità=scarponi in plastica con scarpetta interna(asolo afs 8000, scarpa omega, la sportiva spantik )il meglio sono piu o meno queste.

.2 in estate anche a 4000 non è cosi freddo come una volta, non c'è bisogno di una scarpa pesante e rigidissima, ma molto meglio una scarpa
impermeabile, abbastanza leggera x non affaticarsi, non imbottita, sensibile
sui passaggi rocciosi, usabile per l'avvicinamento e per la cima,cmq rigida per usare ramponi e per nn rischiare di storgersi le caviglie(la sportiva nepal evo, scarpa mont blanc, scarpa jorasses pro, garmont tower gtx....)
per fare alpinismo classico sui 4000 alti queste sono il meglio
se pensi di fare x la maggior parte questa attività.

.3 trekking, alpinismo che prevede molta roccia, passaggi tecnici,misto,
attivita in autunno,estate,primavera, qualche 4000, molti 3000, qualche 2000. l'ideale è avere una scarpa leggera ma impermeabile, molto sensibile sulla punta,comoda ma precisa, semi rigida x l'utilizzo saltuario
dei ramponi magari semi automatici da misto come i grivel air tech,
se fai in maggir parte queste attivita allora trango,trango alp la sportiva
,scarpa triolet o charmoz, e altro...

.4 esistono poi delle vie di mezzo fra i plasticoni doppi e gli scarponi in pelle
(che permettono un movimento piu libero della caviglia) che sono
x l'appunto i phantom light scarpa, la sportiva batura, gronell G4, aku spider, e altro. praticamente hanno una scarpetta interna ma non estraibile,
e il tessuto esterno è tipo una ghetta che ricopre il tutto, molto impermeabile, robuste, abbastanza calde, abbastanza sensibili su roccia ma non come un trango alp, abbastanza rigide x farci cascate, un po piu ingombranti di un trango meno ingombranti di un koflack(le vecchie scarpe doppie in plastica)molto comode cmq.
però d'estate a meno che non fai il bianco o le cime alte come dufour o altro, sono troppo calde secondo me.

quindi x riassumere devi vedere cosa fai x la maggior parte,io con le mie due paia riesco abbastanza bene a coprire tutte le attività, conta che ho anke scarpe basse che a volte uso solo x l'avvicinamento, sai le variabili sono tante, se usi i rifugi puoi usare scarpe piu leggere, se vai a fare traversate in tenda in quota, è meglio una scarpa piu calda, se fai vie normali hai bisogno di comodità, se fai passaggi tecnici si sacrifica un po di caldo e comodita x la sensibilità e la sicurezza, se usi i ramponi è meglio
la rigidità....ecc ecc insomma dipende da cosa fai.

poi ti puoi anke gestire usando calzini di vario tipo con cui alzare o abbassare la temperatura percepita...

ciao
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Sab Ott 01, 2011 20:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

x poi tornare alle differenze che tu chiedevi, intanto li devi provare x vedere
con cosa ti trovi meglio, x il resto sono molto buoni tutti e due,anke se io
preferisco sempre scarpa, x me migliore, i batura sono piu rastremati sul collo
e piu a punta, ma adesso scarpa ha fatto i phamtom guide nuovi che assomigliano di piu ai batura. hanno dettagli un po diversi ma il tipo di scarpa
è simile nn credo ci siano grosse diff di tenuta calore o altro.
ciao
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
Maestro




Registrato: 17/07/11 13:58
Messaggi: 57
Località: Viterbo

MessaggioInviato: Sab Ott 01, 2011 21:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wow...Everest80 meglio di tutte le recensioni che ho trovato finora!!!
A questo punto approfitto...ma i Dolomite cougar pro gtx( mi sembra si chiamino così,quelli neri) li conosci? Mi sai dire qualcosa? Come ho già detto uso già da molto i Garmont Tower gtx che trovo stupendi ma volevo una scarpa più calda (i La Sportiva del 2004 mi hanno abbandonato)purtroppo soffro freddo a piedi e mani quindi anche in estate sui 4000 faccio fatica...non ti dico l'unica volta che ho fatto cascate a Sottoguda cosa ho passato!
Grazie comunque della dettagliatissima risposta!!!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 02, 2011 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Maestro ha scritto:
Wow...Everest80 meglio di tutte le recensioni che ho trovato finora!!!
A questo punto approfitto...ma i Dolomite cougar pro gtx( mi sembra si chiamino così,quelli neri) li conosci? Mi sai dire qualcosa? Come ho già detto uso già da molto i Garmont Tower gtx che trovo stupendi ma volevo una scarpa più calda (i La Sportiva del 2004 mi hanno abbandonato)purtroppo soffro freddo a piedi e mani quindi anche in estate sui 4000 faccio fatica...non ti dico l'unica volta che ho fatto cascate a Sottoguda cosa ho passato!
Grazie comunque della dettagliatissima risposta!!!


grazie, sono piu che altro appassionato di prodotti tecnici e materiali che poi
vado a usare nelle mie modeste attività,che pratico quando ho tempo e trovo
compagni affidabili!! guarda la marca dolomite è sicuramente sinonimo di qualità e tradizione, il modello che dici tu è il loro piu caldo,ma non come i phantom secondo me, non ne ho mai visti in giro però, io ti ho citato i modelli piu diffusi e usati anke dalle
guide e dai professionisti. secondo me visto che hai gia uno scarpone tecnico,leggero, ideale da misto e performante x estate,autunno, x me l'ideale è proprio andare o sulla plastica come asolo afs se vuoi fare cose tecniche tipo cascata, opppure se vuoi fare un po di cascate,un po di canali, un po di ghiaccio,un po di roccia in inverno e primavera, senza rinunciare al comfort, allora l'unica è spendere un po di soldi e tempo e puntare ai phantom light scarpa che sono pluricollaudati, caldi, tecnici e veramente belli!! se poi riesci a trovare dei negozi che li hanno adesso ci
sono delle calzature simili ma con materiali ancora piu evoluti come i nuovissimi kayland Hyper traction che sembrano unire il concetto dei phantom con una forma piu rastremata e precisa, sono molto belli da vedere ma non so dovresti provarli. poi ci sarebbero anche i millet brenva gtx(sempre prodotti in italia) forse un pelo meno caldi, aku spider sempre un pelo meno caldi di phantom,batura. poi gronell oltre ai g4(sicuramente caldi e traspiranti ma forse un po ingombranti) hanno altri modelli di punta
molto caldi e rigidi...insomma di spunti te ne ho dati ma bisogna sempre
trovarli in negozio,provarli,riprovarli magari anke con calzini diversi, poi anke io ho il problema di sentire freddo ai piedi, ma con i phantom solo quando passo molto tempo fermo a fare sicura con i piedi nella neve e quando è molto molto freddo e cmq un fastidio molto sopportabile, su cascate non ho mai sentito freddo anke con -15! devi stare attento solo a
non sudarci dentro troppo negli avvicinamenti se li usi con temp intorno allo 0 o sopra, nel senso che devi usare i calzini giusti, cioe non usare calzini di lana grossa quando è caldo, x il resto vedrai che andrai bene!! inoltre il modello nuovo oltre a costare di piu, e a essere un 100 gr piu leggero(niente se non sei un professionista) non mi pare sia una rivoluzione rispetto ai miei rossi,quindi se sai gia il numero(ma riprovali x sicurezza) li puoi prendere su internet in offerta, se vuoi ti dico dove in privato...!!
altri mod. che mi vengono im mente,che semai se giri x negozi li valuti

la sportiva trango prime(interessanti ma sicuramente meno caldi di phantom)

zamberlan 4000 eiger rr

boreal G1 lite

crispi top 6000 o mount blanc

mammut Mamook Thermo (mooolto belle e ben fatte ma costano mi sa molto)

dipende cosa riesci a trovare anke e purtroppo, ciao se ti serve, chiedemi
pure se qualcosa non ti è chiaro!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 02, 2011 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Maestro ha scritto:
Wow...Everest80 meglio di tutte le recensioni che ho trovato finora!!!
A questo punto approfitto...ma i Dolomite cougar pro gtx( mi sembra si chiamino così,quelli neri) li conosci? Mi sai dire qualcosa? Come ho già detto uso già da molto i Garmont Tower gtx che trovo stupendi ma volevo una scarpa più calda (i La Sportiva del 2004 mi hanno abbandonato)purtroppo soffro freddo a piedi e mani quindi anche in estate sui 4000 faccio fatica...non ti dico l'unica volta che ho fatto cascate a Sottoguda cosa ho passato!
Grazie comunque della dettagliatissima risposta!!!


grazie, sono piu che altro appassionato di prodotti tecnici e materiali che poi
vado a usare nelle mie modeste attività,che pratico quando ho tempo e trovo
compagni affidabili!! guarda la marca dolomite è sicuramente sinonimo di qualità e tradizione, il modello che dici tu è il loro piu caldo,ma non come i phantom secondo me, non ne ho mai visti in giro però, io ti ho citato i modelli piu diffusi e usati anke dalle
guide e dai professionisti. secondo me visto che hai gia uno scarpone tecnico,leggero, ideale da misto e performante x estate,autunno, x me l'ideale è proprio andare o sulla plastica come asolo afs se vuoi fare cose tecniche tipo cascata, opppure se vuoi fare un po di cascate,un po di canali, un po di ghiaccio,un po di roccia in inverno e primavera, senza rinunciare al comfort, allora l'unica è spendere un po di soldi e tempo e puntare ai phantom light scarpa che sono pluricollaudati, caldi, tecnici e veramente belli!! se poi riesci a trovare dei negozi che li hanno adesso ci
sono delle calzature simili ma con materiali ancora piu evoluti come i nuovissimi kayland Hyper traction che sembrano unire il concetto dei phantom con una forma piu rastremata e precisa, sono molto belli da vedere ma non so dovresti provarli. poi ci sarebbero anche i millet brenva gtx(sempre prodotti in italia) forse un pelo meno caldi, aku spider sempre un pelo meno caldi di phantom,batura. poi gronell oltre ai g4(sicuramente caldi e traspiranti ma forse un po ingombranti) hanno altri modelli di punta
molto caldi e rigidi...insomma di spunti te ne ho dati ma bisogna sempre
trovarli in negozio,provarli,riprovarli magari anke con calzini diversi, poi anke io ho il problema di sentire freddo ai piedi, ma con i phantom solo quando passo molto tempo fermo a fare sicura con i piedi nella neve e quando è molto molto freddo e cmq un fastidio molto sopportabile, su cascate non ho mai sentito freddo anke con -15! devi stare attento solo a
non sudarci dentro troppo negli avvicinamenti se li usi con temp intorno allo 0 o sopra, nel senso che devi usare i calzini giusti, cioe non usare calzini di lana grossa quando è caldo, x il resto vedrai che andrai bene!! inoltre il modello nuovo oltre a costare di piu, e a essere un 100 gr piu leggero(niente se non sei un professionista) non mi pare sia una rivoluzione rispetto ai miei rossi,quindi se sai gia il numero(ma riprovali x sicurezza) li puoi prendere su internet in offerta, se vuoi ti dico dove in privato...!!
altri mod. che mi vengono im mente,che semai se giri x negozi li valuti

la sportiva trango prime(interessanti ma sicuramente meno caldi di phantom)

zamberlan 4000 eiger rr

boreal G1 lite

crispi top 6000 o mount blanc

mammut Mamook Thermo (mooolto belle e ben fatte ma costano mi sa molto)

dipende cosa riesci a trovare anke e purtroppo, ciao se ti serve, chiedemi
pure se qualcosa non ti è chiaro!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 02, 2011 11:23 am    Oggetto: Rispondi citando

fin che ho tempo anticipo che x i calzini dovremo fare un altra disamina abbastanza importante...lana(merinos only) ,sintetici,microfibra, misti,primaloft....sarebbe un discorso lungo, ti anticipo solo le marche(migliori)da cui attingere:

lorpen
thorlo
smartwool
x-bionic

il resto secondo me(e nn sono venditore ma utilizzatore)((a meno che nn me sia scordato una o due marche) sono inferiori a queste, e il calzino conta secondo me forse quasi quanto la scarpa....quindi scarpa buona calzino buono
se no son magagne, oh poi rispetto a cosa usava Bonatti e co. son tutte rose e fiori eHH!! però sai si fa anke x parlare, poi visto che oggi abbiamo anke queste possibilità..usiamolo nooo?! alla fine anche i cassin o bonatti
usavano il meglio che la lora società gli metteva a disposizione, infatti è proprio la società che è cambiata da quei tempi prima che l'individualità non credi? va bhè sto uscendo fuori tema...ciaooooo
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 02, 2011 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

un altra cosa ankora x Maestro::

se vedi di avere un problema costante come il freddo hai piedi, non valutare
solo l'aspetto tecnico della scarpa, prova a vedere che nn ci sia qualcosa anke
da rivedere o migliorare a livello organico, come ad esempio la circolazione
sanguigna che si puo migliorare con l'allenamento,la dieta, stile di vita....
oppure x esempio io ho i piedi piatti che nel tempo hanno causato un appoggio
dei piedi non perfettamente corretto ed hanno creato un"normale" disequilibrio
tra una spalla e l'altra, lieve ma visibile, e ora lo sto correggendo con dei
plantari appositi ricavati al computer da un ortopedico coi controc.....i!!
oppure anke solo prendere un aspirina quando è molto freddo,avevo letto,
che funziona come vasodilatatore, potrebbe forse aiutare prova ad informarti!
ciao
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
brando



Età: 30
Registrato: 28/05/07 17:05
Messaggi: 2848
Località: di ritorno all'estremo est...

MessaggioInviato: Dom Ott 02, 2011 20:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

qualcuno sa dove riesco a trovare i nuovi phantom 6000? Rolling Eyes
_________________
A volte in montagna l'unica soluzione sono la preghiera o la bestemmia... stessa roba suppergiù

"I believe I can fly, I believe I can touch the sky..." canticchiava uno prima di volare
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Lun Ott 03, 2011 19:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

brando ha scritto:
qualcuno sa dove riesco a trovare i nuovi phantom 6000? Rolling Eyes



scusa la curiosità ma cosa te ne faresti? sono una scarpa abbastanza particolare, xchè se è x un uso saltuario ci sono delle alrternative un pelo
piu economiche...!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
brando



Età: 30
Registrato: 28/05/07 17:05
Messaggi: 2848
Località: di ritorno all'estremo est...

MessaggioInviato: Lun Ott 03, 2011 19:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

everest80 ha scritto:
brando ha scritto:
qualcuno sa dove riesco a trovare i nuovi phantom 6000? Rolling Eyes



scusa la curiosità ma cosa te ne faresti? sono una scarpa abbastanza particolare, xchè se è x un uso saltuario ci sono delle alrternative un pelo
piu economiche...!

semplice, patisco assai il freddo alle estremità

considerato che a dicembre scorso ho perso sensibilità ai piedi calzando dei kayland 6001 (condizioni un pelo tirate, ma vabbè), volevo provvedere... e visto che il phantom guide è praticamente uguale ai miei kayland direi che ho da guardare quelli doppi
mi dirai che gli omega costano meno, ma li ho già provati e non mi calzano, e altri scarponi doppi abbastanza leggeri non ne conosco
_________________
A volte in montagna l'unica soluzione sono la preghiera o la bestemmia... stessa roba suppergiù

"I believe I can fly, I believe I can touch the sky..." canticchiava uno prima di volare
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Maestro




Registrato: 17/07/11 13:58
Messaggi: 57
Località: Viterbo

MessaggioInviato: Lun Ott 03, 2011 20:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Everest80,non ho capito se ieri sera sono riuscito a mandarti un messaggio privato comunque ti dicevo che se mi vuoi consigliare dove andare a guardare ne sarei ben felice!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
VivaLaMontagna




Registrato: 22/09/11 18:15
Messaggi: 38

MessaggioInviato: Lun Ott 03, 2011 21:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

brando ha scritto:
qualcuno sa dove riesco a trovare i nuovi phantom 6000? Rolling Eyes


Io qui ci compro sempre molto bene,
anche se non li trovi sul sito chiama o scrivi che li avranno sicuramente,
sono stato al negozio a modena che è gigantesco, hanno 30.000 articoli.
http://www.nuoviorizzontisport.com/

ciao
Francesco
_________________
Habere non haberi!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Mar Ott 04, 2011 19:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Maestro ha scritto:
Ciao Everest80,non ho capito se ieri sera sono riuscito a mandarti un messaggio privato comunque ti dicevo che se mi vuoi consigliare dove andare a guardare ne sarei ben felice!



no non mi è arrivato niente! guardare le scarpe intendi? non so di dove sei
ma se vai ad arrampicare ad arco, li ci sono tanti negozi(chiusi la domenica mi sa) che hanno veramente tanta roba e spesso occasioni mooolto buone!!
dalle mie parti(bologna-modena) ci sono Villa a bologna,nuovi orizzonti a modena, reggo gas a reggio emilia, di quelli molto specializzati...poi non so
al nord ci sono le catene come cisalfa e sport specialist che hanno parecchi
negozi...ma cmq fai qualche ricerca su internet sia dei negozi che delle scarpe che ti ho detto, ti fai un idea, ne parliamo ancora, poi provale e mi
raccomando non sciegliere le prime che trovi,pensa e ripensaci se nn sei sicuro rimanda, gli scarponi sono davvero fondamentali nelle nostre attività...tutto il resto lo puoi prendere inferiore di qualità volendo, ma gli scarponi davvero valgono i soldi spesi bene!!
i phantom e i batura li troverai in piu posti, gli altri meno cmq
oh una volta che sai il numero..,(c'è anke internet)ma devi essere sicuro,prova con calzino sottile poi grosso, poi con piede a riposo poi facendo su e giu x dalle scale e tienili addosso almeno 15 minuti..cerca di capire muovendo gli scarponi se ti ballano sul tallone o se arrivi a toccare in punta, conta che devi avere un po di spazio davanti x quando si gonfiera il piede dopo ore che li usi, io x esempio di scarpe normali porto il 43,5,
phantom light 45 quasi perfetti, un pelino si muove il tallone ma propio di poco. quando è poi molto freddo che uso uno smartwool in lana il piu caldo, sono perfetto.
guarda di allacciare bene bene la scarpetta interna, e vedi che non ti dia fastidio sul collo. sui phantom potresti notare che sulla caviglia ti faccia male il bottone che chiude sopra, ma è normale, basta che in quella zona ci arrotoli il calzino e sei a posto.
ricordati che con quel tipo di scarpa, se c'è tanta tanta neve devi usare cmq una ghetta aggiuntiva! non fare delle prove, te lo dico gia. ma se c'è ne poca basta quella integrata.
altro non so
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
Drugo Lebowsky




Registrato: 06/02/04 15:20
Messaggi: 7939

MessaggioInviato: Mar Ott 04, 2011 19:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Mar Ott 04, 2011 19:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

brando ha scritto:
everest80 ha scritto:
brando ha scritto:
qualcuno sa dove riesco a trovare i nuovi phantom 6000? Rolling Eyes



scusa la curiosità ma cosa te ne faresti? sono una scarpa abbastanza particolare, xchè se è x un uso saltuario ci sono delle alrternative un pelo
piu economiche...!

semplice, patisco assai il freddo alle estremità

considerato che a dicembre scorso ho perso sensibilità ai piedi calzando dei kayland 6001 (condizioni un pelo tirate, ma vabbè), volevo provvedere... e visto che il phantom guide è praticamente uguale ai miei kayland direi che ho da guardare quelli doppi
mi dirai che gli omega costano meno, ma li ho già provati e non mi calzano, e altri scarponi doppi abbastanza leggeri non ne conosco



aspetta aspetta, hai perso sensibilità con una scarpa venduta x fare dei seimila? ma dove eri? se in qualsiasi posto in italia( e io a livigno ho visto -31) il problema non è della scarpa e non lo risolverai con un altra scarpa,secondo me. scarpa abbastanza larga anke con calzino grosso?
non ci avevi sudato magari dentro x aver usato un calzino non adeguato o troppo termico o in sola lana? per cosa le usi x fare cascate o ciaspole o trekking? allacciatura era corretta?
e cmq guardando su internet quel modello mi sembra, a parte il nome,
assimilabile al phantom light o guide, poi non so di preciso.
se stai fermo molto tempo con freddo e piedi nella neve, un po lo sentirai sempre, non so dammi qualke info in piu! forse x te le asolo afs 8000 sarebbero il meglio, o scarpa quei modelli in plastica o lasportiva
baruntse.
se poi guardi molto l'estetica, oltre alla tecnica ottima, sono usciti
i lasportiva nuovi batura 2.0 gtx! belli!! 2 strati in goretex,uno sulla ghetta
x traspirare(forse) e uno all'interno x imbottire e tenere caldo!
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
everest80



Età: 34
Registrato: 30/09/07 13:54
Messaggi: 349
Località: bologna

MessaggioInviato: Mar Ott 04, 2011 19:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Drugo Lebowsky ha scritto:


scusate, soffro terribilmente di ansia, sono iperteso , ipocondriaco ,
ho difficoltà a gestire la rabbia e le emozioni in genere, x non parlare
poi dei sentimenti!! sono tendenzialmente solitario e apatico, con qualke
periodo di depressione alternato a piccolo episodi di euforia, ma tendenzialmente abituato alla noia, che affronto distraendomi in vari modi
come l'introspezione esasperata e la coltivazione di un super io, che quindi
mi porta a voler aiutare le persone anke se non ne hanno bisogno, quando
solo pero queso non mi richiede sforzo alcuno, x che se no me ne fotto.....
sono normale quindi...è solo che ne sono consapevole, mentre gli altri(la maggior parte) pensano di essere normali vivendo in um modo e in un mondo non fatto x chi è normale. e quando si sentono male si sentono diversi non capendo che è normale che stiano male xchè vivono da non normali..chiaro noo?
ciao
Torna in cima
Album Personale Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche e materiali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

SHOP.PLANETMOUNTAIN.COM: Letture al Top | Narrativa | Guide | Special PM | Snow Safety | High Tech |




Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group